Guardo molti siti Web di stazioni radio e, inevitabilmente, quasi tutti soffrono dello stesso problema: hanno troppe cazzate sulla home page.

Questo problema onnipresente è dovuto in gran parte al fatto che quando le stazioni radio cercano ispirazione, guardano i siti web di altre stazioni radio.

(Nota a margine: Radio, quando si tratta di digitale, smettila di chiederti: “Cosa stanno facendo le altre radio” E inizia a chiederti: “Cosa stanno facendo le aziende di altri settori?”)

  • Vedo home page delle radio piene zeppe di presentazioni che promuovono band di serie C che suona in città nel fine settimana;
  • widget che rimandano le persone su Facebook (dopo aver affrontato tutti i problemi del mondo per aver portato le persone al tuo sito web, non vedo il motivo per cui dovresti poi rimandarle tra le braccia di Mark Zuckerberg);
  • Le previsioni del tempo, come se non ci fossero già un milione di app per questo

Molte stazioni radio mancano di alcuni degli elementi più importanti sulle loro home page, tra cui:

  • spunti su quale tipo di musica o argomento può essere ascoltato in onda, come un descrizione del formato o le immagini degli artisti principali;
  • un’indicazione di dove si trova la tua radio (solo le persone nella tua zona di copertura possono sentire la tua radio in FM, ma chiunque da qualsiasi luogo può visitare il tuo sito web);
  • e un grade, grosso e ovvio collegamento per le persone che sono interessate alla pubblicità (se le persone vogliono darti dei soldi, rendilo il più semplice possibile).

Non tutto il contenuto del sito web ha la stessa importanza

Con l’affollamento della home page con tantissimi contenuti si presume che tutti abbiano lo stesso ruolo nella tua strategia digitale e degni di esserci.

Ma non tutti i contenuti svolgono lo stesso ruolo.

Una delle domande più importanti che puoi porre quando crei la strategia digitale della tua radio è:

Quando le persone visitano il nostro sito web, cosa vogliamo che facciano?

Quando faccio questa domanda al personale della radio, spesso mi imbatto in un ostacolo. Sento risposte vaghe come “leggere cose” o “trascorrere molto tempo sul sito” o “coinvolgere”.

Nessuna di queste cose avrà un impatto diretto sui profitti della tua stazione.

Invece, le emittenti radiofoniche dovrebbero articolare obiettivi specifici e quantificabili che possono influenzare i loro profitti.

Ad esempio, potresti volere che i visitatori del sito web:

  • Ascoltino in streaming la radio
  • Iscrivano alla mailing list
  • Clicchino su un annuncio
  • Partecipino a un concorso
  • Acquistino i biglietti per un evento della radio
  • Facciano una donazione
  • Richiedano informazioni sulla pubblicità

Quando vedo una stazione radio con una homepage sovraffollata, è spesso un sintomo di un problema più ampio: il personale non ha identificato i propri obiettivi digitali; non sanno cosa vogliono che le persone facciano quando accedono al sito web.

Una volta identificati gli obiettivi del tuo sito web, puoi iniziare a dividere i tuoi contenuti online in diverse categorie, in base allo scopo che questo contenuto dovrà avere per guidare le persone verso di esso. Le categorie, a loro volta, determinano il posizionamento del contenuto sul sito web della tua radio, comprese quelle degne di essere sulla home page.

 

 

Contenuti per attirare le persone al sito web

La prima categoria è il contenuto progettato per convincere le persone a visitare il sito web della tua stazione radio. Questo è il contenuto condiviso sui social media, inviato tramite e-mail e ottimizzato per essere visualizzato nei risultati dei motori di ricerca.

La speranza è che le persone vedano questo contenuto da qualche altra parte e siano costrette a fare clic su un collegamento, atterrando sulla tua pagina web. Questo contenuto dev’essere gratuito (non dietro un pagamento) e pubblico (non dietro un modulo).

Per indirizzare il traffico al sito web della tua radio, avrai bisogno di un flusso costante di nuovi contenuti – non puoi semplicemente condividere la pagina degli elenchi dei concerti più e più volte – quindi quello di cui stiamo parlando qui è il “blog”.

Le stazioni radio tendono a ricevere più “traffico diretto” rispetto ad altre attività on line. In altre parole, le persone ascoltano la stazione radio parlare del proprio sito Web in onda e aprono un browser digitando direttamente l’URL della stazione nella barra di navigazione anziché fare clic su un collegamento e passare da un motore di ricerca.

Una volta che hai portato le persone nel sito web della tua radio vanno indirizzati a uno degli obiettivi identificati sopra.

Indirizzarli a un altro post sul blog, ad esempio, ostacola questi obiettivi. Quando qualcuno entra in casa tua, non lo mandi immediatamente alla porta laterale.

Contenuti per guidare le persone verso gli obiettivi

Per la tua stazione radio, alcuni dei tuoi obiettivi digitali possono coinvolgere contenuti freemium (come l’obiettivo di “acquisire indirizzi email”) mentre altri no, perché è coinvolto solo un semplice clic (come l’obiettivo di “ascoltare in streaming la stazione”) .

I contenuti o gli inviti all’azione che raggiungono gli obiettivi digitali della tua stazione meritano un posto di rilievo – e probabilmente esclusivo – nella tua home page.

Contenuti a pagamento

Poche stazioni radio produrranno contenuti che richiedono un pagamento per l’accesso. Le eccezioni potrebbero essere le news radio che trasmettono solo informazione. Far sì che le persone acquistino l’accesso a questo contenuto “speciale” dovrebbe essere uno degli obiettivi digitali primari di queste stazioni e questo contenuto dovrebbe essere di conseguenza ben evidenziato.

Contenuti che le persone si aspettano ma che non promuovono gli obiettivi

Ci saranno alcuni contenuti che le persone si aspettano di trovare sul sito web della tua stazione ma non portano avanti i tuoi obiettivi.

Ad esempio, le persone potrebbero voler vedere un calendario concerti, leggere la biografia dei DJ o trovare l’indirizzo fisico della stazione. È importante avere questo contenuto sul sito perché i visitatori se lo aspettano, ma questo contenuto non dovrebbe essere evidenziato in modo importante.

Consenti alle persone di raggiungerlo tramite il menu principale, ma non metterlo in evidenza nella tua home page.

La maggior parte delle stazioni radio deve ancora fare molto a livello di strategie digitali, identificando prima obiettivi espliciti e quindi rimuovendo le cose dalle loro home page che non guidano i visitatori verso di essi.

Dai un’altra occhiata alla home page della tua radio e verifica se soffre di sovraffollamento. Se è così, NO BUONO.